PAUSA FORZATA

A chi mi segue abitualmente non credo sia sfuggita la  mia assenza, non abituale.

Il motivo è semplice: da due domeniche sono praticamente senza ADSL; non sto qui a dilungarmi, basti sapere che l’azienda che mi offre il servizio non riesce a darmi una motivazione, né è stato possibile parlare con un tecnico per avere un qualsiasi tipo di chiarimento in merito; risultato: dieci e giorni e passa senza nulla sapere, contattando di tanto in tanto il call center per avere chiarimenti, che loro non sono in  grado di fornire: evidentemente, ci sono delle inefficienze di comunicazioni, trai tecnici e il call center di primo contatto, oltre a non essere previsto – almeno in questo caso – un contatto diretto con l’utente.

Morale della favola: sono costretto a ricorrere al portatile dei miei, una soluzione – tampone che ovviamente mi costringe a ridurre l’attività internettara al minimo necessario per il lavoro e poco altro; di certo, niente tempo per il blog e cinque – dieci minuti al giorno per FB, tanto per ordinaria manutenzione.

Sinceramente, ne ho le scatole piene: non è una questione di ‘dipendenza’ (ringraziando il cielo, non è un dramma ridurre il tempo trascorso sulla Rete); mi dà fastidio il non avere notizie, il ‘restare appeso’, senza sapere che fare: potrebbero benissimo fare in modo che al momento dell’intervento, il tecnico contatti direttamente l’utente… La tentazione a questo punto è di disdire tutto, farla finita con l’ADSL e passare ad altro… cosa, ancora non saprei….

Annunci

10 responses to this post.

  1. Pensavo ma nn ero certa tu fossi in vacanza adesso sto incaxx x solidarietà.
    ma che gestore hai? Io fast web a 29 al mese e prima telecom ed entrambe ottime.
    ora con lo smartino sto da dio perché anche se
    nn sono ‘assatanata’ i miei giretti quotidiani li faccio.
    dacci notizie con…segnali di fumo
    shera

    Rispondi

    • @Shera: comincia per W. ; mai avuto grossi problemi, l’anno scorso una settimana, ma almeno sono venuti a casa ad appurare che il modem non desse problemi…

      Rispondi

      • mi ricordo dell’anno scorso. eppoi trionfalmente si parla di ‘tutti in rete’ tutto informatizzato.
        Costare costa e spesso non funge o non arriva 🙂 Evviva.

        sherAugurie,,,segnalidifumo

  2. Posted by luigi on 11 luglio 2014 at 09:54

    cambia gestore…altro non puoi fare

    Rispondi

  3. Posted by fulvio on 12 luglio 2014 at 05:06

    Oggi succede che molti gestori offrano contratti sbalorditivi dal punto di vista economico per poi essere carenti o nulli sull’assistenza.
    Io da lontanissimi tempi,mi sono sempre avvalso della, allora Telve,oggi Telecom/ Tim,forse, un po cara ma sempre puntuale ad ogni mia richiesta.

    Rispondi

    • Fulvio: in effetti io finora molto raramente ho avuto bisogno di assistenza, è quando è successo le cose sono andate sempre abbastanza lisce…

      Rispondi

  4. Mahhhhhhhhhhhh
    perdura questa…rottura?
    aCCIDENTACCIO…porco mondo boia…vado avanti?

    sherasalutieboccacucitanuonapartita

    Rispondi

    • @Shera: ad ora, nessuna novità; ho la lettera di disdetta pronta; poi, procederò con la connessione mobile dei miei (vedrò se c’è la possibilità di aumentare le ore mensili): l’idea è di proseguire così per qualche tempo (non ho alcuna voglia di rompermi la testa su chiavette e quant’altro), quando tornerò a sentire la necessità di avere una connessione ‘personale’, vedrò; di sicuro, l’ADSL è un capitolo chiuso, di cambiare gestore per cambiare problemi non se ne parla. Il blog resta qui, in attesa… ;.)

      Rispondi

      • Anche io…in attesa. Però mi manca qlc.
        strani su roma questi disservizi così prolungati.
        Shera

      • @Shera: non ho idea; ho comunque l’impressione che nel mio caso sia successo un intoppo nelle normali procedure di risoluzione dei problemi: sarebbe bastato – come già successo – che un tecnico passasse di qui; tra l’altro io non escludo che il problema sia del mio modem che va cambiato; ma in quindici giorni nessuno mi ha dato una risposta definitiva e a questo punto da ‘tecnica’ la questione diventa di semplice ‘cura del cliente’…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: