Archive for luglio 2020

OROFINO, LUVESPONE: SINGOLI

Orofino

Scrivimi quando

Maqueta Records / ArtistFirst

Pop cantautorale con accenni hip hop,in questo nuovo singolo del siciliano Orofino, già autore di un primo ‘full length’ uscito lo scorso anno.

Incertezze sentimentali all’inizio di una relazione cantate con buon piglio, ma senza troppa originalità.

LUVESPONE feat. Tarsia

Ubriachi fino alle tre – singolo

Maqueta Records / Artist First

LUVESPONE (tutto maiuscolo), al secolo Guido Savatteri, si fa accompagnare dalla cantautrice Tarsia in questo suo secondo singolo (dopo ‘Time Taking Over’), all’insegna di un reggae con qualche accenno hip hop dall’appeal proverbialmente estivo .

Un buon ‘ascolto da ombrellone’ che offre un invito a ‘ubriacarsi’ di vita e delle proprie passioni, nonostante le avversità che si incontrano sul proprio cammino.

AMARENA, INDIGO: SINGOLI

Amarena

Ebrezza da vino

DaleRecords

Cantare le ‘virtù liberatorie’ del vino, da Alceo in poi, è ormai consuetudine da un paio di millenni e passa (evidentemente, i quasi astemi come me non sanno cosa si perdono..

Buona ultima, ecco la capitolina Elisa Benetti, alias Amarena, che con la produzione di Alessandro D’Orazi e un accompagnamento essenziale di synth, hammond e percussioni in appoggio alla sua chitarra, ci narra di una serata poco riuscita in cui il vino appare un’ottima via di fuga di fronte alla noia suscitata dall’interlocutore… Fresco e ironico, decisamente ‘estivo’; pop con qualche venatura sudamericana.

Elisa / Amarena è all’esordio (a settembre dovrebbe uscire un EP), ma tutt’altro altro che una sprovveduta: a parte la canonica ‘formazione cantautorale’ (a base di Battisti, De André e Guccini), la nostra ha trascorso una gavetta da ‘busker’ in giro per l’Europa.

Ammiccante e vagamente ‘civettuola’ (ma non è un difetto) Amarena sa come porsi all’attenzione e lascia curiosità per le prossime tappe…

Indigo

Stiamo bene

Autoprodotto

Fotogrammi di vita quotidiana, ricordi di una vicenda sentimentale ormai finita (o forse non del tutto), in questo brano del torinese Indigo, che un annetto fa ha cominciato il proprio percorso musicale.

Un mix solare di suggestioni hip hop, vena cantautorale e una spruzzata di funk.

Siamo agli inizi, ma si intravede qualche spunto interessante.