Posts Tagged ‘Salento All Stars’

CLASSIFICA 2021: I DISCHI

Chiamateli come volete: dischi, LP, album, full length…

Insomma, ecco qui la classifica dei migliori 15 tra quelli recensiti sul blog.

1. Savelli – Zanotti, “Italian Kidd”

2. Alek Hidell, “Ravot”

3. Fernando Fidanza, “Old Folk for New Poets”

4.Salento All Stars, “L’Era del Cigno Bianco”

5. Andrea Lorenzoni, “Felsina Ribelle”

6. NichelOdeon / InSonar & Relatives, “INCIDENTI – Lo Schianto”

7. Il Proposito, “Il Proposito”

8. Sis, “The Killer in the Looking Glass”

10. UnFauno, “Insecurity”

9. Fusaro, “Di quel che c’è non manca niente”

11. Dagma Sogna, “Interno 11”

12. Laino & Broken Seeds, “Sick to the bone”

13. Matchless, “Matchless”

14. Dellarabbia, “L’Era della Rabbia”

15. Circolo Lehmann, “Il Re delle Lepri”

Pubblicità

PLAYLIST 2021.1

Consueta selezione di singoli e brani estratti dai dischi recensiti sul blog.

Gaboh, ‘Tor Marancia Meccanica’

Federico Fabi, ‘Al dente’

Ludovica Leotta, ‘Sant’Agata’

Scile, ‘Come neve dentro al cuore’

Tarsia, ‘Boom’

Greta Portacci, ‘Rifiorire dentro’

Fusaro, ‘Solo un giocattolo’

Dellarabbia, ‘Il Molise non esiste’

Andrea Lorenzoni, ‘Diritto’

Salento All Stars feat. Magnitudo 12, ‘L’Orizzonte’

Il Fosco, ‘Potlach’

Fallen, ‘Leggero è il vento’

Dagma Sogna, ‘Cambierò direzione’

.

SALENTO ALL STARS, “L’ERA DEL CIGNO BIANCO” (GATE 19 / PUGLIA SOUNDS)

Sono passati sei anni dal disco precedente dei SAS e a quanto sembra non invano.

“L’Era del Cigno Bianco”, descritta nella title track – scritta nel corso della ‘chiusura totale’ di ormai quasi un anno fa, vuole essere un messaggio di speranza verso la possibilità che, una volta finito questo difficile periodo, si possa aprire una nuova fase, più attenta alle ‘cose piccole ma importanti’.

La realtà, nel frattempo, è quella di sempre: dalla questione, ancora irrisolta, dell’ILVA, fino alle tragedie nel Mediterraneo, passando per il caporalato.

L’impegno è un marchio di fabbrica, ma c’è spazio anche per la riflessione sul proprio essere artisti, in una fase in cui il settore, tra i più colpiti dalla crisi, è stato anche tra quelli più lasciati indietro, vittima del luogo comune dell’arte come svago e ‘disimpegno’-

Accompagnati da uno stuolo di artisti (O’ Zulù, Papa Ricky, Michele Riondino ed Erica Mou, i rapper Magnitudo 12 tra gli altri), i Salento All Stars danno vita a un lavoro variegato e sgargiante, che veleggia mescolando generi e stili, tra spezie mediterranee e caraibiche, sonorità metropolitane e colori rock.