Posts Tagged ‘Natale’

BUONE FESTE

A tutti i lettori, soprattutto gli affezionati e poi i saltuari e i casuali; a quelli che esprimono apprezzamento cliccando su un ‘like’, a quelli che perdono qualche attimo in più per scrivere due parole di commento…

TANTI AUGURI DI BUONE FESTE

Soprattutto, come al solito, che siano serene: che veramente offrano a chi crede la possibilità di vivere il verso spirito religione e che per tutti gli altri siano comunque un’occasione per ‘staccare la spina’ e stare insieme a coloro a cui si vuole bene; che per tutti siano un’oasi di tranquillità… almeno, secondo me così dovrebbe essere; poi in realtà che troppo spesso così non è e la vera ‘pace’, arriva quando le feste sono passate… 🙂

 

FESTE MESTE

…raramente parlo di me e del mio quotidiano, qui… tuttavia ogni tanto qualche sprazzo autobiografico ‘scappa’… le feste sono finite ed io, per la prima volta, ho l’amaro in bocca. Non che a casa mia le feste siano state mai il massimo dell’allegria, per motivi troppo lunghi da spiegare hanno sempre avuto un retrogusto amaro, un clima di tensione e nervoso più o meno strisciante o palese. Quest’anno, peggio del solito: due gran litigate famigliari, una a pochi giorni dal Natale, l’altra ad un paio di giorni dall’ultimo dell’anno, hanno mandato tutto definitivamente in cacca. La colpa è stata soprattutto mia, in fondo quando uno ha (quasi) 40 anni dovrebbe avere la pazienza di sopportare le uscite di genitori ultrasettantenni… ma poi la pazienza finisce, grumi di insoddisfazione per una vita non troppo entusiasmante portano ad esplosioni di rabbia, e il risultato è stato un Natale in cui per la prima volta con l’amaro in bocca mi sono astenuto anche dalla ‘cerimonia’ dei regali… passato Natale, passato (molto meglio, con gli amici) il Capodanno… è arrivata la ‘Befana’ senza che abbia fatto nemmeno il consueto giro in centro per vedere gli addobbi o guardare qualche presepe… conto di ‘riparare’ entro fine settimana, a Roma l’Epifania le ‘feste’ non le porta mai via del tutto, e se anche il presepe di Piazza San Pietro resta lì per qualche altra settimana, si fa sempre in tempo; ma in generale, la sensazione è che sia mancato ‘qualcosa’, che questo periodo festivo sia volato senza che stavolta sia riuscito anche minimamente a godermene un frammento, come nonostante tutto succedeva sempre… mi sono reso conto di aver assistito al passare di questo periodo in maniera troppo asettica, arida; in genere un minimo di ‘calore natalizio’ lo trovavo sempre, stavolta le giornate sono passate più o meno uguali a tante altre, e questo, a pensarci, mi mette tristezza…

BUON NATALE…

…un pò di melassa…

 

e un pò di sana concretezza sheldoniana…

BUON NATALE A TUTTI!!!!

Così, semplicemente…