Posts Tagged ‘Hertz brigade records’

L’INFERNO DI ORFEO, “L’IDIOTA” (HERTZ BRIGADE RECORDS)

A oltre due anni di distanza dall’esordio di “Canzoni dalla voliera”, tornano i piemontesi L’ Inferno di Orfeo. Rispetto alla precedente prova, l’impronta stilistica del quartetto sembra essersi più compiutamente focalizzata su un rock di stampo cantautorale, pur senza rinunciare a quel gusto per l’eclettismo che già aveva caratterizzato il primo lavoro sulla lunga distanza.

Suggestioni folk (con tracce di indie) e accenti blues, momenti all’insegna di un’elettricità tagliente, parentesi ‘jazzate’, strizzando magari l’occhio ai colori sgargianti delle fanfare paesante, episodi volti ad una più obliqua crepuscolarità: il panorama sonoro attraversato da L’Inferno di Orfeo è ampio e variegato, pur tenendo ferme le coordinate di partenza; impronta replicata nella scelta degli strumenti, in cui a fianco della classica formazione chitarra – basso – batteria, si inseriscono di volta in volta piano e tastiere, fiati e archi.

“L’Idiota” sotto il profilo testuale è il classico disco dedicato all’osservazione e alla riflessione allegorico-metaforica sul quotidiano e la società, inserendo parentesi di più intimo raccoglimento, in cui i sentimenti prendono il sopravvento.

Il ritorno de L’Inferno di Orfeo ci mostra dunque una band vitale, che ha sfruttato efficacemente il tempo trascorso dall’esordio, compiendo ulteriori passi in avanti in stile e personalità; la strada appare quella giusta, attendiamo il seguito.