Posts Tagged ‘Far away form the noise of th city’

LAIKE, “FAR AWAY FORM THE NOISE OF THE CITY” (LE COUSINS MUSIC)

Pop – folk dalla Svezia: dietro allo pseudonimo di Laike c’è  Cristopher Stahle, all’esordio con questo “Langt fran stadslivets dan” (l’ortografia non è esattamente corretta, visto che alcune ‘a’ del titolo sono corredate dalle appendici tipiche dei linguaggi del nord-Europa): titolo pressoché impronunciabile, e per fortuna che il nostro riporta anche la traduzione dei titoli di disco e brani in inglese; i brani, comunque, sono cantati in svedese, per il significato i non poliglotti si devono affidare alle semplici suggestioni evocate dai titoli.

Anche con questo ‘scarto linguistico’ il piatto è, comunque, più che soddisfacente: Stahle mostra di aver frequentato le lezioni del migliore pop / folk anglofono a cavallo trai ’60 e i ’70: fin dalle prime note, anche per lo stile del cantato, viene in mente Van Morrison; non mancano digressioni e derive che sconfinano in una psichedelia rarefatta. I nove brani che compongono il disco si reggono – bene – sull’equilibrio tra queste suggestioni dei ‘vecchi tempi’ e una vena pop più orientata all’oggi, attenta ad una leggerezza ‘riflessiva’ (pur se non priva di spunti di maggior pathos, con sprazzi quasi ‘notturni’), che probabilmente risente di quanto avviene in patria: per atmosfere e sensazioni siamo comunque più vicini  – con tutti i distinguo – a un Josè Gonzalez, che non a Pete, Bjorn & John.

Un disco che si lascia piacevolmente ascoltare, nelle sue tinte pre-autunnali e che ci rivela un nuovo scorcio di una Svezia musicale che ormai da qualche tempo si affaccia con una certa ricorrenza su una più ampia scena musicale.

IN COLLABORAZIONE CON: LOSINGTODAY