FEDERICO FABI, “C’ERAVAMO QUASI” (VERTIGO / ASIAN FAKE / SONY)

Un EP autoprodotto all’attivo, “Io e me x sempre”, che lo ha fatto conoscere prima sul web, portandolo poi a esibirsi nei locali romani e non solo, Federico Fabi arriva oggi al traguardo del primo full length, all’insegna di quella qualcuno chiamerebbe ‘musica leggera, anzi leggerissima’…

Otto pezzi per raccontare una storia d’amore, dalla passione iniziale fino al lento declino e conclusione, all’insegna di un’attitudine minimale, priva di ogni orpello.

Sonorità scarne, in cui a tratti prevalgono quasi gli effetti di sottofondo, sui quali si staglia un cantato sempre sotto traccia, dai toni vagamente infantili, forse a tratti un filo irridenti, come se in fondo quello dell’amore fosse spesso il classico gioco che è bello finché dura poco.

Una proposta originale (del resto quella dello stesso Fabi è una storia all’insegna del rifiuto delle mode correnti, per abbracciare un’estetica squisitamente vintage) per stile e modi, all’insegna di una ‘leggerezza’ che a tratti diviene quasi evanescenza, rischiando a tratti di perdere un po’ la presa sull’ascoltatore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: