VEA, “POSTO FISSO” EP (AUTOPRODOTTO / LIBELLULA DISCHI)

Cinque anni fa, Vea lascia il suo lavoro di commessa per dedicarsi a tempo pieno alla propria passione; oggi, ecco il frutto di quella storia: sei brani per raccontare quella vicenda, con una certa ironia e una buona dose di rabbia, l’attitudine di chi sa di aver raggiunto un traguardo, prendendosi anche qualche rivincita.

Un riuscito mix di elementi rock e ‘black’ con una spruzzata di elettronica, dominati da una vocalità a tratti prorompente, affinata da anni di studio (culminati con una laurea in canto jazz alla facoltà di Musicologia di Cremona).

Accompagna Vea un piccolo nucleo di amici e collaboratori, le presenze più costanti quelle di Simone Ferrero (piano, synth, chitarre) ed Edoardo Luparello (Batteri), mentre lei stessa all’occorrenza imbraccia il suo fido ukulele.

Dal grigiore di un lavoro che magari offriva sicurezze, ma non soddisfazioni, alla piena affermazione di sé: il ‘posto fisso’ come sinonimo di tranquillità economica che diventa il posto dove, pur con qualche certezza in meno, si è felici.

Annunci

5 responses to this post.

  1. nb.
    non puoi, non fare, un post su #nevearoma 😄

    Rispondi

  2. Insomma. Sono felice che le sia andata bene!

    Shera&Sally

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: