NOIR PROJECT, “SAVED” (MERVILTON RECORDS / LIBELLULA DISCHI)

Sei anni di gavetta, due Ep e una discreta attività dal vivo alle spalle, i torinesi Noir Project tagliano il traguardo del primo lavoro sulla lunga distanza.

La formula è quella di un metal contaminato da elementi ambient, prog e vagamente avanguardistici, memore della lezione di band come Tool, A Perfect Circle, Isis (il nome non spaventi: si tratta di un’omonimia, la band esisteva peraltro da ben prima che i tagliagole salissero alla ribalta) e compagnia bella. La band a dire la verità cita tanche la cosiddetta ‘intelligent dance’ tra le sue fonti di ispirazione, ma trai dieci brani “Saved” questa è forse l’influenza meno evidente, pur se il disco è caratterizzato anche da una componente elettronica, dalle sfumature industriali, frutto di synth, tastiere ed effetti vari.

Il sestetto torinese, comunque, dimostra di saperci fare: pur non aggiungendo nulla di sostanzialmente nuovo al genere, dimostra per lo meno di averne ben assimilato i principi, riuscendone a dare una versione, se non originalissima e stilisticamente ancora un po’ acerba, comunque gradevole.

Dilatazioni e digressioni in luogo dei consunti solismi metallari, per un lavoro che appare finalizzato alla costruzione di uno scenario sonoro d’insieme, più che a dare risalto ai singoli pezzi.

Un cantato che mescola rabbia sofferenza, spesso espresse in modo quali lancinante, racconta di scenari onirici ai confini (e talvolta oltre) dell’incubo, momenti quasi claustrofobici, favole più o meno oscure, fino alla classica dicotomia, morte / nascita che caratterizza i due brani conclusivi.

Un disco dotato di una sua certa coerenza interna, di una discreta solidità strutturale di fondo, che scorre anche abbastanza agevolmente, ma che alla lunga paga forse la mancanza di un apice, di uno o più brani che possano spiccare sul resto.

I Noir Project superano la prova del primo full length abbastanza agevolmente, anche se resta da fare qualche passo in più nella ricerca di un’impronta stilistica più personale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: