TORAKIKI, “MONDIAL FRIGOR” EP (AUTOPRODOTTO)

Tre brani, poco più di un biglietto di presentazione, per questo trio di stanza a Bologna, ma i cui membri provengono tutti dal centro-sud Italia.

Un così esiguo numero di pezzi a disposizione non permette certo di farsi un’idea compiuta della proposta del gruppo e delle sue potenzialità: procedere per impressioni diventa allora più o meno una necessità.

Allora basterà limitarsi a sottolineare come il gruppo affondi le proprie radici negli anni ’80, con un brano di apertura dalle connotazioni fortemente new wave, per poi passare nei brani successivi a dilatare progressivamente i propri suoni, connotandoli di forti sapori ambient.

Ad ascoltare questi tre pezzi, l’impressione è comunque discretamente positiva: i Torakiki (a qualcuno il nome non risulterà nuovo: è infatti ispirato all’omonimo gatto del cartone Hello Spank, quello doppiato con l’accento tedesco, per intenderci) insomma sembrano pronti per cimentarsi sulla lunga distanza, mostrando tutto il contenuto del proprio ‘Mondial Frigor’, titolo scelto come metafora del catalogo di sogni, aspirazioni, forze e debolezze che ognuno racchiude dentro di sé.

 

Annunci

One response to this post.

  1. Trovato un pezzetto di brano da 26″.
    Sheratroppopocoanchexlei

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: