NOBEL 2013 – PACE: OPAC

Vabbè, altro Nobel stra – annunciato…  nessuna critica alla meritorietà dell’organizzazione… ancora però qualcuno deve spiegarci bene come mai, ad esempio nel caso siriano, un migliaio di morti per le armi chimiche dovrebbe ‘pesare’ più delle centinaia di migliaia causati da quelle convenzionali…

Riporto, come al solito, da La Stampa.it

L’accademia di Oslo ha assegnato il Nobel per la pace 2013 all’Opac, l’organizzazione per il divieto delle armi chimiche attualmente impegnata nello smantellamento dell’arsenale chimico siriano.

«Grazie al lavoro dell’Opac l’uso delle armi chimiche è un tabù» spiega il Comitato per il Nobel nelle motivazioni dell’assegnazione all’Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche del Nobel per la pace 2013. «Quanto accaduto in Siria, dove sono state usate queste armi, riporta in primo piano la necessità di incrementare gli sforzi per eliminare questi armamenti», recitano ancora le motivazioni.

Pubblicità

5 responses to this post.

  1. annunciato? sinceramente io non me lo aspettavo proprio.
    mi domando però quando quelli del comitato si lascino influenzare dalla notizie: se a Damasco non avessero usato il sarin, gliel’avrebbero assegnato comunque?

    Rispondi

    • @Red: dicevo ‘annunciato’ per quello; forse il termine è sbagliato, diciamo che ‘col senno di poi’ sembra una scelta prevedibile: e comunque anch’io mi faccio la stessa domanda…

      Rispondi

  2. io non li capirò mai. inutile: dovrebbero fare pure gli ignobel per la pace.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: