VIA THE SUN, “THEATRICS” (AUTOPRODOTTO)

Disco d’esordio – si suppone – per questa band  di Cleveland capitanata da tale Chris Dowling, già autore in un recente passato di un suo primo disco solista.

Il quintentto dell’Ohio è autore di un onesto lavoro all’insegna di un ‘hard rock dei nostri tempi’, che risente dei molteplici influssi degli ultimi 15 – 20 anni: tra ascendenze post-grunge (vedi Staind o Nickelback) e qualche vaghissima reminiscenza nu metal, si fa strada qualche suggestione del metal americano dei primi anni ’90 (leggi, soprattutto, alla voce Helmet, seppur con esiti meno ‘potenti’).

Undici tracce che scorrono via agevolmente (anche troppo), all’insegna di una più che discreta produzione, suoni corposi, una tecnica nel complesso non disprezzabile e uno spiccato senso della melodia che rende più di uno dei brani presenti più che mai radio-friendly; all’opposto però si avverte in alcuni frangenti una tendenza un pò troppo marcata a smussare gli angoli, al fine di rendere il disco ‘non troppo ostile’.

Il risultato complessivo alla fine si fa piacere: la band mostra discrete potenzialità, anche se appare necessario marcare maggiormente la propria personalità per staccarsi da uno ‘sfondo di riferimento’ cui la band appare ancora troppo ancorata.

IN COLLABORAZIONE CON LOSINGTODAY

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: