EVIDENTEMENTE…

Agli elettori del centrosinistra piace l’usato;
gli elettori del centrosinistra preferiscono l’ennesima replica al brivido della ‘Prima Visione’;
gli elettori del centrosinistra sono affezionati al grigiore ingessato degli apparati di partito;
gli elettori del centrosinistra sbavano all’idea di rivedere D’Alema, Veltroni, Bindi, Finocchiaro, Latorre, Gentiloni e via dicendo in Parlamento;
gli elettori del centrosinistra pensano che tutto il male degli ultimi vent’anni in Italia venga da Berlusconi e che la loro, parte pur essendo stata al Governo più o meno metà del tempo non abbia sbagliato nulla;
gli elettori del centrosinistra non vedono l’ora di allearsi con Casini;
agli elettori del centrosinistra dei diritti delle coppie di fatto frega poco, visto che Casini mai e poi mai permetterà che passi una qualsiasi legge in merito;
gli elettori del centrosinistra non vedono l’ora di avere Monti Presidente della Repubblica e Riccardi, o Passera o uno dei suoi ‘adepti’ come Presidente del Consiglio, perché sarà così, temo, che andrà a finire…

Il finale, insomma, è noto: peccato, perché Renzi ci avrebbe se non altro offerto l’opportunità di sperare in qualcosa di nuovo, fantasia, vitalità, avremmo avuto la curiosità di ‘vedere come sarebbe andata a finire’ invece ci ritroveremo le solite idee, le solite facce, il solito grigiore… A questo punto, sempre che non sia il PDL a offrire una ventata di novità (ma, vista la situazione attuale, è un’ipotesi alquanto peregrina), l’unica sostanziale novità offertaci sarà quella del MoVimento Cinque Stelle.

9 responses to this post.

  1. Sinceramente in Renzi ho vistro solo un tentativo di costruire una credibilità mediatica americana, talmente tanto pesante che gli è tornata contro.
    Proprio perchè ha adottato una tecnica che apparteneva al ventennio che ci ha preceduto.
    Che poi lui sia stato piu’ convincente nell’incontro di rai uno. Siamo d’accordo.
    Di fatto, nei 5 canditati, io non ho visto nessuno in grado di rappresentarci all’estero.

    Rispondi

  2. condivido lo scoramento del tuo pensiero. Ma non infierire con la ‘novità’ Grillo 🙂
    shera

    Rispondi

  3. sai che non sono così positivo su Renzi… brivido da prima visione? poteva anche rivelarsi un flop colossale!!!
    e, allo stesso modo, non sarei così negativo su questo risultato: D’Alema e Veltroni non ci saranno. Bindi, chissà; ma la Finocchiaro ha una grandissima competenza.
    alleanza con Casini? secondo indiscrezioni su repubblica pensano proprio di lasciarla affondare…
    dai, troppo presto per sparare giudizi!

    Rispondi

  4. Direi che se nel sulcis ha vinto nettamente Bersani (che non è venuto), vuol dire che la gente non ha voglia di cambiare…….
    Renzi su certe cose è stato chiaro, Bersani no….
    ma alla gente piace il parlare e non dire niente e il contrario di tutto allo stesso tempo…..
    e poi queste primarie mi son sembrate una pagliacciata se ha vinto Bersani in modo così netto……
    Ciao!

    Rispondi

  5. Diciamo che ciò che ha scritto Crimson avrei potuto scriverlo io. Forse non così bene, ma il senso del post non sarebbe cambiato.

    Solo un piccolo inciso: in realtà non è stato il popolo del centrosinistra ad esprimersi in queste primarie, ma solo una minoranza di esso, quella più ortodossa e fedele alla linea. Penso che se avesse votato l’intero elettorato del csx i risultati di questo ballottaggio sarebbero stati diversi. Ma tant’è.
    Certo che vedere intere fasce di popolazione vinire respinte ai seggi è qualcosa di obbrobrioso. Più che un gruppo dirigente, quello a capo del Pd mi sembra un gruppo di talebani.

    Rispondi

    • @Muttley: le regole sono state indubbiamente scritte male: il compromesso tra ‘vota il primo che passa’ e ‘vota solo gente realmente interessata’ non è stato raggiunto in maniera efficace; sarebbe bastato ripartire da zero per il secondo turno, senza dover ricorrere a tante giustificazioni e tutto sarebbe andato più liscio. Nel momento in cui però certe regole, per quanto fatte male, sono state approvate, cambiarle in corso d’opera non sarebbe stato corretto…

      Rispondi

  6. un paese di vecchi non può certo votare per rinnovare e cambiare…
    meriteremmo un pò di Grillo…in fondo un secolo fa, sali un Grillo al potere, con l’appoggio del popolo bue..

    Rispondi

  7. il Pd ormai è trito e ritrito…. non penso proprio che avrà mai il mio voto!!

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: