SIMON FELTON, “SURRENDER, DOROTHY!” (PINK HEDGEHOG)

Secondo lavoro solista per Simon Felton, già membro dei Garfield Birthday. Disco che, pur nell’essere tipicamente ‘inglese’, butta ogni tanto lo sguardo al di là dell’oceano, “Surrender Dorothy” è il classico lavoro che cammina sul fragile filo che separa un’efficace riproposizione di filoni già ampiamente esplorati e un essere derivativo che rischia seriamente di offuscarne i pregi.

Così, se ad esempio nei primi due dei dieci brani complessivi si ha l’impressione di trovarsi di fronte ad un Morrissey privo di demoni interiori e perciò più solare, dal terzo pezzo in poi il disco sembra leggermente prendere quota, inserendo qua e là qualche vago elemento riconducibile al cantautorato folk non solo albionico, ma anche d’oltreoceano, una spruzzata di acidità psichedelica, ampie manciate di pop in salsa ‘indie’ con qualche episodio che, caratterizzato da un mood un filo più sofisticato, può richiamare alla lontana il Paul Weller degli Style Council o quello solista e, ancora più a ritroso, la nobile tradizione del songbook di Bacharach.
Simon Felton si dedica quasi esclusivamente alle voci, occasionalmente imbracciando basso o chitarra, in un mix facendosi affiancare da Anton Barbeau, cantautore californiano con una solida carriera alle spalle e dal produttore Alan Strawbridge, che si occupano di gran parte del lavoro sonoro, nel quale trovano spazio synth, tastiere, wurlitzer, mellotron.
“Surrender Dorthy!” è sicuramente un disco che scorre, si lascia ascoltare con piacere, anche grazie alla breve durata (di poco superiore alla mezz’ora), lascia probabilmente soddisfatti per la confezione sonora dei pezzi; tuttavia, resta il dato di fondo di un disco che per lo più segue la rotta tracciata dai propri punti cardinali, senza discostarsene ed evitando accuratamente qualsiasi ‘escursione fuori programma’, finendo per esaurire presto la propria spinta propulsiva.

IN COLLABORAZIONE CON LOSINGOTODAY

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: