Questione di abitudine…

Ok, la considerazione sarà (forse) inutile e fine a sé stessa… ma io a ‘sto WordPress non mi ci riesco ad abituare: certo, è probabile si tratti solo di abitudine: dopo sei anni e passa di scrittura ‘altrove’, cambiare piattaforma è difficile. Non mi ci ritrovo… credo dipenda dal fatto che WordPress lo uso spesso e volentieri per lavoro per cui venire qui a scrivere mi pare pò una ‘replica’. d’altronde, l’ho scelto proprio perché sapevo (più o meno) a cosa andavo incontro… Insomma, poi gran parte dei miei contatti li avevo su Splinder, ora un pò qua, un pò là… E venire qui e scrivere non sembra così immediato come era allora; o forse, semplicemente, il tempo è poco… Mah…

8 responses to this post.

  1. mmm che brutta cosa le abitudini e i rimpianti quando non son costruttivi.
    Oggi mi è arrivata la lettera di addio di Splinder: il 31 gennaio la data fatidica.
    Il cambiamento, non lo nego, è stato ed è tutt’ora duro per una ‘dura’ di comprendonio tecnico quale io sono.
    Ma tu che avevi una pagina così essenziale, senza fronzoli e musichette magari ai più insopportabili in questo sei come ‘prima’.
    Ti dovresti preoccupare piuttosto che c’è una tal opzione per cui mi suona un campanellino e io corro. O è forse anche questo che ti spiazza 😉
    Ora di cena calo di zuccheri sale la cretinite.

    sherabuonaseraesususu’

    Rispondi

  2. Posted by luigi on 30 novembre 2011 at 21:03

    mah…anch’io ormai mi ero affezionato a splinder..ma come spesso capita, dobbiamo cambiare (solo la squadra del cuore non si cambia mai)…
    e va beh…anduma avant!!!

    Luigi
    lifeintechnicolor2.iobloggo.com

    Rispondi

  3. Sarà periodo dai… 😉

    Rispondi

  4. avevo lasciato commento…sparito…boh???
    questione di abitudine no???

    Rispondi

  5. Devo confessarti che preferisco già WordPress, mi pare abbia molte più funzioni e una migliore gestione del blog.

    Poi ho avuto la fortuna che quasi tutti i miei contatti quotidiani sono già passati su questa piattaforma !

    Rispondi

  6. Posted by Rear Window on 1 dicembre 2011 at 19:30

    Io scrivevo su Splinder da 6 anni… e quindi sicuramente i primi tempi saranno un pò stranianti, però credo che ci abitueremo anche a questa novità…

    Rispondi

  7. visto che siamo stati costrettii al trasloco… altimenti mai avrei cambiato…
    io qui x ora sto benissimo.. se cercavi più sintonia con splinder, dovevi decidere x iobloggo… è la versione di splinder più arricchita.. nel bene e nel male ovviamente… ; )

    Rispondi

  8. se può esset di consolazione non viene automatico nemmeno a me andare a scrivere su blogger. è che solo splinder dava quella sensazione di non essere sperduti nel vuoto cosmico, vedevi sempre chi era online, gli ultimi commenti e post pubblicati… invece tutte queste altre piattaforme sono molto autistiche, sembra sempre che stai li da solo a parlare al vento. comunque pian pianino che i rapporti si ricuciono diventa meno faticoso (è più faticoso semmai andare a leggere tutti in tremila posti diversi).
    bacio 🙂

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: